Contenuto principale

Messaggio di avviso

Questo sito utilizza cookies tecnici e di terze parti per funzionalità quali la condivisione sui social network.

Cliccando su OK, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento si acconsente all'uso dei cookies. Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Ulteriori Informazioni

L’IISS Majorana di Martina Franca è stato l’unico istituto scolastico pugliese, riconosciuto dalle aziende all’avanguardia sia nel settore dell’innovazione e dal MIUR per le metodologie didattiche, a essere selezionato per un’esperienza di alta formazione tecnologica multidisciplinare di Alternanza Scuola Lavoro, da titolo “Accademia Efficienza Energetica”.

 

L’IISS Majorana di Martina Franca è stato l’unico istituto scolastico pugliese, riconosciuto dalle aziende all’avanguardia sia nel settore dell’innovazione e dal MIUR per le metodologie didattiche, ad essere selezionato per un’esperienza di alta formazione tecnologica multidisciplinare di Alternanza Scuola Lavoro, da titolo “Accademia Efficienza Energetica”. “Dopo la vittoria del concorso nazionale “Green Technologies Award 2014”, sull’efficienza energetica e il piazzamento nel 2015, l’IISS Majorana è stato invitato di diritto alla settimana di formazione in azienda presso la Schneider Electric di Bergamo per trattare, appunto, il tema dell’efficienza energetica in tutte le sue dimensioni: tecnologica, progettuale, economica e di mercato, con un focus particolare sulla sostenibilità degli edifici – illustra il prof. ing Donato Olivieri.- Una trentina di studenti selezionati tra i più motivati e meritevoli degli indirizzi Elettrotecnica, Elettronica e Informatica, guidati dai docenti tutor, oltre me i proff. Antonio Petraroli e Pierfrancesco Ruggieri, si sono messi alla prova in questo percorso formativo altamente specializzato, direttamente presso il laboratorio Xperience dell’azienda di Stezzano (BG), leader nel settore delle tecnologie avanzate applicate all’efficienza energetica. Dopo l’approfondimento delle basi tecnologiche e progettuali, del come rendere efficiente un edificio scolastico, i giovani studenti del 4° e 5° anno, “professionisti dell’energia” (così li abbiamo ribattezzati) si sono cimentati nell’ideazione di progetti per l’efficientamento energetico della nostra scuola, capitalizzando tale esperienza formativa multidimensionale da condividere con gli altri compagni, rendendola patrimonio di tutta la scuola.” Al rientro dall’esaltante settimana di lavoro e studio, compiacimento ed entusiasmo per l’esperienza vissuta traspaiono sui volti di studenti e genitori che hanno sostenuto i loro figli in questo stage: “È una gioia vedere i propri ragazzi che si appassionano a qualcosa che non sia il solo cellulare. Quando mio figlio torna a casa e tenta di spiegarmi un circuito o mi dice che, a scuola, ha realizzato un mini impianto d’allarme, spiegandomi passo passo quello che ha fatto, pretendendo che io capisca, è sempre una soddisfazione.” (Vittoria Siliberti, una mamma).  

Esperienza professionale molto costruttiva, che non solo ci ha formato dal punto di vista tecnico ma ci ha catapultato direttamente nel mondo del lavoro a 360°, nel circuito produttivo di una delle più importanti aziende italiane impegnate nel settore energetico.” Sono le impressioni degli alunni Michele Castellano e Vito Gironimo. 

Non da meno la dirigente scolastica dell’IISS Majorana che, da anni alla guida dell’istituto tecnico più ambito del territorio, fa dell’innovazione la mission e la vision della sua scuola. “Non abbiamo bisogno di esprimere tante parole - dichiara la prof.ssa Anna Caroli -. Sono i fatti e le cifre che da anni parlano per noi. Basti pensare ai riconoscimenti inanellati in tutti gli indirizzi di studio, con la bacheca colma di premi e piazzamenti nei vari concorsi nazionali di elettronica, elettrotecnica, informatica. Tutto questo ci ha portato a beneficiare delle collaborazioni con le aziende leader del settore tecnologico che hanno marcato la formazione avanzata dei nostri giovani periti rendendoli appetibili e competitivi nel mondo del lavoro, per non parlare dell’immancabile annuale partecipazione alla fiera nazionale di Verona, chiamati da Regione Puglia a rappresentare orgogliosamente l’eccellenza scolastica sul nostro territorio e delle nostre eccellenze richieste alla scuole di formazione post diploma Elis di Roma. Ma il riconoscimento più grande giunge dalle famiglie che sempre numerose negli anni hanno preferito il nostro istituto per la formazione dei loro figli, consapevoli e fiduciosi che i 5 anni trascorsi proficuamente al Majorana lasceranno un imprinting  inconfondibile e riconoscibile per competenza e qualità.

“ Questa è la scuola che vogliamo e per la quale ci impegniamo - conclude la Dirigente Scolastica -. Il nostro motto, da anni ormai, è “cambiamento e innovazione” a cominciare dal metodo: il costante adeguamento formativo seguendo le nuove tecnologie, affinché i nostri ragazzi, una volta diplomati non abbiano bisogno di imparare ancora, piuttosto, abbiano qualcosa da insegnare alle generazioni precedenti.”                                                                                    

Maria Lucchese

 

foto1

Foto 1: momenti di formazione nel lab Xperience della Schneider Electric di Bergamo.

 

foto2

Foto 2: momenti operativi dei studenti impegnati in progetti di team working.

 

foto3

Foto 3: l’intera delegazione del Majorana composta dai 29 studenti “professionisti dell’energia sostenibile”, accompagnati dai docenti tutor: proff.  Donato Olivieri, Antonio Petraroli e Pierfrancesco Ruggieri.